Diocesi di Concordia - Pordenonelogo Dove siamo
Home
A+ | A-
 Caritas » Biblioteca 

Biblioteca   versione testuale

Il cibo della mente
Il cibo della mente

BIBLIOTECA TEMATICA
“PACE IMMIGRAZIONE POVERTÀ”
 
UNA BIBLIOTECA PER UN’INFORMAZIONE ALTERNATIVA
 
 
 
COS’È?
È una biblioteca che raccoglie testi sui temi della pace, dell’immigrazione e della povertà, i principali settori di intervento della Caritas.
 
OBIETTIVO
Tener fede alla mission della Caritas, la sua funzione prevalentemente pedagogica, ossia di animazione del territorio.
La Caritas è quotidianamente impegnata nel cercare di dare risposte concrete alle vecchie e nuove povertà del nostro territorio, ma è altrettanto impegnata sul versante educativo, proponendo eventi, organizzando momenti formativi, promuovendo un’informazione corretta e completa. È su questa linea che si pone la Biblioteca, nella convinzione che l’agire si fonda sulla conoscenza e la consapevolezza.
Come opere segno, i nostri interventi in favore dei poveri di casa nostra e del mondo intero hanno una duplice valenza: aiutare chi si trova nel bisogno e far prendere coscienza alle comunità cristiane e civili della propria responsabilità nei confronti dell’altro, in modo che possano impegnarsi in prima persona in favore dei più deboli. Anche la Biblioteca è una tessera di questo mosaico: un invito ad andare oltre le pagine scritte e ad agire.
 
COSA OFFRE
Libri: vasta gamma di testi specifici sugli argomenti della pace, dell’immigrazione e della povertà, con generi e tagli differenti: si va dai saggi e rapporti di impostazione tecnica, ricchi di argomentazioni e dati statistici, a testi di carattere più divulgativo, ma non per questo meno approfonditi, a romanzi e racconti che ambientano le loro storie nei vari Paesi del mondo, consentendone una conoscenza più intima. Qui si trovano alcuni libri di difficile reperibilità attraverso i canali consueti.
Sono archiviati circa 2.000 libri.
Riviste: numerose riviste, in consultazione, sulle medesime tematiche, tra cui Altreconomia, Azione NonviolentaItalia CaritasNigriziaScarp de' tenis, Solidarietà Internazionale, Terre di MezzoVita. Le riviste costituiscono un’ottima fonte di informazione alternativa, poiché sono costantemente aggiornate e riportano le notizie cercando si essere il più aderenti possibile alla realtà.
Postazione online: è possibile consultare gratuitamente Redattore Sociale, agenzia di stampa online dedicata ai temi del sociale.
 
ARCHIVIAZIONE E PRESTITO
I testi sono archiviati in base alla classificazione universale Dewey e suddivisi secondo le tre tematiche principali, in modo da consentire una facile consultazione. È attivo un servizio di prestito, a cui si accede attraverso una tessera gratuita. Le riviste e i rapporti non sono soggetti al prestito, ma sono consultabili nell’orario di apertura.
 
APERTURA: orario segreteria Caritas (lun-gio 9.00-12.00, 15.00-17.00 / ven 9.00-12.00)
 
CONTATTI
tel. 0434 546875
 
RESPONSABILE: Lisa Cinto
 
 
QUALCHE NOTIZIA IN PIÙ
 
DATA DI NASCITA: 8 maggio 2004
 
OPERATORI E VOLONTARI
La Biblioteca è gestita da un’operatrice, con la collaborazione di una volontaria, che si occupa, in particolare, della classificazione e registrazione dei testi, e del reperimento delle novità letterarie.
 
UTENZA
Dal maggio 2004 si sono tesserate 236 persone, per un totale di 967 prestiti. L’utenza è per lo più al femminile, con l’83% dei prestiti. Prevalgono gli universitari (27%), che spesso cercano dati, aggiornamenti e riflessioni sul tema dell’immigrazione, e in particolare sul fenomeno a livello locale. La maggior parte degli utenti è di Pordenone (55%) o della provincia (38%), ma non mancano persone dal vicino Veneto. Circa le fasce d’età, il 42% degli utenti ha tra i 30 e i 39 anni, il 13% fra i 19 e i 29, il 17% tra i 40 e i 49 anni, mentre gli over 60 sono il 19% [dati aggiornati al 31 dicembre 2013].
stampa paginasegnala pagina