Diocesi di Concordia - Pordenonelogo Dove siamo
Home
A+ | A-
 Caritas » Emergenze » 

Emergenze   versione testuale

La Caritas è sempre in prima linea, quando accade un evento tragico e distruttivo: lo è stata, solo per menzionare alcuni degli eventi che hanno avuto più risonanza nell'opinione pubblica, in occasione del terremoto ad Haiti nel 2010, dello tsunami che ha colpito il Giappone nel 2011, del terremoto in Emilia Romagna nel 2012, o nel corso dei numerosi conflitti che continuano ad infiammare il mondo.
In tutte queste occasioni la Caritas diocesana risponde ad un appello lanciato da Caritas Italiana, che ha spesso contatti diretti con le Caritas del luogo del disastro, e con Caritas Internationalis. Si forma in questo modo una catena di solidarietà in grado di arrivare anche nel luogo che presenta le maggiori difficoltà per essere raggiunto.
Di solito i primi interventi portano nel Paese del disastro beni di prima necessità: cibo, acqua potabile, tende, assistenza sanitaria di base. In seguito, Caritas prosegue la propria attività organizzando interventi a medio-lungo termine, per sostenere le popolazioni colpite anche una volta terminata la prima fase di emergenza.
stampa paginasegnala pagina