Diocesi di Concordia - Pordenonelogo
A+ | A-
 Ufficio Famiglia e Vita » In primo piano » Novità: Itinerario di formazione per operatori di pastorale familiare 

Itinerario di formazione per operatori di pastorale familiare   versione testuale


Ritenendo sempre più importante la formazione di coloro che operano nei gruppi fidanzati, coppie, famiglie, fedeli al matrimonio, nella catechesi prebattesimale…, l'Ufficio famiglia e l'Ufficio catechistico propongono un biennio di approfondimento sul sacramento del matrimonio e sulla vita coniugale alla luce del Vangelo e del Magistero.

Con l’Itinerario intendiamo offrire una possibilità formativa strutturata a quanti operano o intendono operare nell’ambito della pastorale familiare. Pensiamo in particolare alle coppie di sposi, ma l’invito è esteso anche a presbiteri, consacrati e laici non sposati che credono nella famiglia come via di nuova evangelizzazione e di edificazione della Chiesa.
 
Ogni estate, coloro che hanno iniziato l'Itinerario nell'anno precedente lo porteranno a termine; congiuntamente i nuovi iscritti inizieranno il loro percorso che continuerà nei mesi successivi con 3 sabati pomeriggio presso il Centro Pastorale Seminario. Si concluderà con un secondo soggiorno estivo.
 

Nel suo insieme, l'Itinerario persegue i seguenti obiettivi:

1. Conoscere, nel contesto culturale odierno, le coordinate teologico-antropologiche per la comprensione del matrimonio cristiano nella Chiesa.

2. Illuminare le implicanze e la preziosità della vita spirituale - morale per la coppia e la famiglia.

3. Essere in grado di accompagnare nel cammino matrimoniale cristiano e nella trasmissione familiare della fede.


Perché sia chiaro che la scelta di partecipazione è condivisa con i presbiteri del territorio come formazione per un servizio ecclesiale, chiediamo alla coppia o al singolo che si iscrivono al primo anno dell'Itinerario una lettera di presentazione del parroco o del presbitero di riferimento.
 

Itinerario Diocesano per Operatori di Pastorale Familiare

Roncegno Terme (TN) 12-19 agosto 2017

 

Nell’esortazione apostolica post-sinodale Amoris laetitia, papa Francesco scrive: «insieme con una pastorale specificamente orientata alle famiglie, ci si prospetta la necessità di “una formazione più adeguata per i presbiteri, i diaconi, i religiosi e le religiose, per i catechisti e per gli altri agenti di pastorale”» (AL 202).

La formazione degli operatori di pastorale familiare si presenta come una priorità per la vita delle parrocchie, protagoniste nell’azione con e per le famiglie: «il principale contributo alla pastorale familiare viene offerto dalla parrocchia, che è una famiglia di famiglie, dove si armonizzano i contributi delle piccole comunità, dei movimenti e delle associazioni ecclesiali» (Ibidem).

È importante formare coppie di sposi e operatori di pastorale familiare competenti, per collaborare con i presbiteri su diversi fronti: l’accompagnamento dei fidanzati, la catechesi battesimale, l’aiuto alle famiglie in difficoltà, nuove forme di evangelizzazione, la vicinanza ai giovani sposi...

Per venire incontro a queste esigenze, dal 2013 in diocesi è attivo un percorso biennale di formazione.

La prossima settimana residenziale estiva, con la quale coppie e singoli possono iniziare la formazione, si terrà a Roncegno Terme (TN), dal 12 al 19 agosto 2017. A questi giorni seguiranno 3 sabati pomeriggio tra ottobre e giugno, un’altra settimana estiva nel 2018 e gli ultimi 3 sabati pomeriggio per completare il ciclo.

Con l’Itinerario intendiamo offrire una possibilità formativa strutturata a quanti operano o intendono operare nell’ambito della pastorale familiare. Pensiamo in particolare alle coppie di sposi, ma l’invito è esteso anche a presbiteri, consacrati e laici non sposati che credono nella famiglia come via di nuova evangelizzazione e di edificazione della Chiesa. L’itinerario è organizzato sinergicamente dalla Commissione per la pastorale della famiglia e dall’Ufficio catechistico, segno di una pastorale integrata in crescita.

Ai presbiteri chiediamo di individuare una coppia pensando alle attività della parrocchia/UP/Forania e di sostenere le spese di partecipazione, perché una persona o una coppia formata è un bene per la comunità. Le spese per il soggiorno dei figli sono comprese nella quota e sostenute da tutti i partecipanti, come segno di condivisione e di riconoscimento che i figli sono un dono per tutti.

La quota di partecipazione alla settimana estiva (comprensiva di vitto, alloggio e spese varie) è suddivisa in tre parti: € 330 a carico della famiglia, € 330 a carico della Forania/Unità Pastorale/parrocchia, € 330 a carico della diocesi. Per i singoli la quota è di € 225 (in stanza multipla).

Perché sia chiaro che la scelta di partecipazione è condivisa con i presbiteri del territorio come formazione per un servizio ecclesiale, verrà chiesta alla coppia o al singolo una lettera di presentazione del parroco o del presbitero di riferimento.

Dal 2015 abbiamo aperto anche la possibilità di vivere la settimana estiva come esperienza di vacanza familiare. In libertà, le famiglie o i singoli che vorranno, potranno fare vacanza nell’albergo che ci ospita, per tutta la settimana o per qualche giorno, avvalendosi del servizio di animazione per i figli e potendo partecipare ai momenti di preghiera che scandiscono la giornata, in clima di fraternità. Il costo pro capite è di € 35 al giorno; gratis i bambini da 0 a 2 anni.

Sollecitiamo l’iscrizione (il modulo si trova in internet: www.famigliapn.it) e/o di far avere al più presto all’Ufficio famiglia (famiglia@diocesiconcordiapordenone.it) una segnalazione di interessamento, per agevolare l’organizzazione. Termine ultimo è il 15 giugno.

Per far girare l’informazione, potete indirizzare le persone interessate al sito www.famigliapn.it.

 

Auguriamo fraternamente ogni bene nel Signore!

 

La quota deve essere versata entro il 15 luglio, tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato a:

 

Diocesi di Concordia-Pordenone

IBAN: IT 71 G 05336 12500 000040733112

c/o FRIULADRIA Crèdit Agricole 

sede di Pordenone - P.zza XX Settembre, 19

Importante: nella causale specificare il nome della famiglia o della persona e Itinerario diocesano per operatori di pastorale familiare (Roncegno 2016).

 

In alternativa, la somma può essere versata presso l'Ufficio economato della Diocesi di Concordia-Pordenone.

 

 

 

 

Commissione pastorale famiglia e vita                                                          Ufficio Catechistico

        Luisella e Mario Lunardelli, con d. Fabio Magro                                             d. Marino Rossi

 
Per info dettagliate sul piano complessivo dell'Itinerario clicca qui sotto.
stampa paginasegnala pagina