Diocesi di Concordia - Pordenonelogo Torna alla HOMEPAGE della Diocesi
A+ | A-
 Ufficio Catechistico » #stoacasaconTe - da Pasqua a Pentecoste » Il Rosario pregato in famiglia 

Il Rosario pregato in famiglia   versione testuale


«Cari fratelli e sorelle, [nel] mese di maggio il popolo di Dio esprime con particolare intensità il suo amore e la sua devozione alla Vergine Maria. E' tradizione, in questo mese, pregare il Rosario a casa, in famiglia. [...] Lo si può fare insieme, oppure personalmente; scegliete voi a seconda delle situazioni, valorizzando entrambe le possibiltà. Ma in ogni caso c'è un segreto per farlo: la semplicità». Così Papa Francesco si rivolge alla Chiesa tutta in apertura del mese di maggio per invitare alla pregheira del Rosario in famiglia. Suggerimento ripreso da S.E. Mons. Giuseppe Pellegrini che raccomanda «alle famiglie, genitori, nonni e figli, di trovare ogni giorno un po' di tempo per raccogliersi in preghiera davanti alla Madonna». Il Rosario è una preghiera che accompagna da secoli la vita della Chiesa: in questo mese di maggio così intenso e particolare ci affidiamo alla Madona, Mamma di Gesù e di tutti noi, perchè ci custodisca sotto il suo mantello e ci protegga.
stampa paginasegnala pagina