Diocesi di Concordia - Pordenonelogo
A+ | A-
 Home Page » In evidenza » Ottobre missionario straordinario 

Ottobre missionario straordinario   versione testuale


Carissimo

L’Ottobre missionario straordinario, promulgato da Papa Francesco nel centenario (1919-2019) dell’Enciclica MAXIMUM ILLUD di Benedetto XV sulla missionarietà, ha come tema “Battezzati e inviati” e persegue fondamentalmente due obiettivi che ora noi assumiamo prioritariamente:

 1.      Risvegliare la consapevolezza dell’urgenza della missio ad gentes, a cui dare nuovo slancio;

2.      Contribuire alla trasformazione in senso più missionario della pastorale ordinaria.

Qui in Triveneto con la Commissione per la cooperazione missionaria fra le Chiese abbiamo messo in programma un’ASSEMBLEA MISSIONARIA REGIONALE prevista per domenica 13 ottobre 2019 a Rubano di Padova, presso il Seminario Minore. Il tema proposto è: “La missione fa la Chiesa”. L’obiettivo è di mettere in cantiere un «processo d’interscambio e confronto attivo tra le 15 diocesi del Triveneto sull’urgente “conversione pastorale”».

L’Evangelii Gaudium di Papa Francesco, testo programmatico per l’intera Chiesa universale, farà da “bussola” al nostro lavoro. A questo fine sono stati costituiti quattro “Laboratori pastorali”, affidati a “quattro gruppi di diocesi”, suddivisi per zone geografiche. Ciascuno di essi ha preso in esame un MACROTEMA cercando di mettere in reciproco dialogo l’esperienza della missio ad gentes con i vari settori della pastorale ordinaria, provando a dare “forma e contenuto” a quella cooperazione e scambio fra chiese, che non è solo invio di persone e stanziamento di risorse, ma anche e soprattutto dialogo teologico-pastorale fra Chiese sorelle.

L’appuntamento di domenica 13 ottobre diventerà quindi il momento in cui i risultati maturati dalla riflessione sui 4 macrotemi (grandi ambiti) verranno presentati e messi in correlazione per avere un quadro più completo e individuare sinodalmente “tracce per nuove prassi pastorali missionarie”. Pensiamo che sia opportuno coinvolgere i responsabili e i collaboratori degli Uffici e Commissioni Diocesane di Pastorale Sociale e di Pastorale Giovanile, i referenti delle Caritas che lavorano sul tema “Giustizia e pace e stili di vita”, i Direttori Migrantes e tutte le realtà presenti sul territorio delle nostre Diocesi realmente impegnate su questi temi.

Ecco perché abbiamo pensato che la tua presenza e/o quella di tuoi collaboratori possa essere un valore aggiunto. Ti invitiamo pertanto a comunicare la tua eventuale disponibilità così da poter procedere all’organizzazione logistica e all’iscrizione presso la segreteria regionale.

 

                                                                                           Alex Zappalà

                                                                                            Centro Missionario Diocesano

 

stampa paginasegnala pagina