Diocesi di Concordia - Pordenonelogo
A+ | A-
 Home Page » In evidenza » Funerali di mons. Padovese, Duomo di Milano gremito: “Un uomo di pace”. 

Funerali di mons. Padovese, Duomo di Milano gremito: “Un uomo di pace”.   versione testuale

Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie

Pubblicato il 14/06/2010

Un Duomo di Milano gremito ha dato l’ultimo saluto a monsignor Luigi Padovese, vicario apostolico dell’Anatolia, ucciso lo scorso 3 giugno dal suo autista in Turchia. Le esequie, iniziate alle 10.30, sono state officiate dal cardinale di Milano, Dionigi Tettamanzi, concelebrate da 350 sacerdoti di cui ben 50 tra vescovi e vicari episcopali, provenienti da tutte le parti del mondo.
 
A rappresentare il Governo è intervenuta Stefania Craxi, sottosegretario agli Esteri. Tra le personalità presenti il Console della Turchia a Milano e l’Ambasciatore turco presso la Santa Sede. “Un uomo umile e magnanimo, un uomo di dialogo e di pace“. Così il card. Peter Erdo, presidente del Consiglio delle Conferenze episcopali d’Europa (CCEE), ha ricordato la figura di mons. Luigi Padovese, presidente della Conferenza episcopale turca, in una lettera di cordoglio inviata all’arcivescovo di Milano Tettamanzi.
 
Attraverso il suo segretario di Stato Tarcisio Bertone, il Papa Benedetto XVI ha inviato alla Chiesa Ambrosiana un messaggio: “Il sommo Pontefice si unisce a tutti i presenti nel raccomandare l’anima nobile di questo amato pastore all’infinita misericordia di Dio e nel rendere grazie per la sua generosa testimonianza al Vangelo ed il suo fermo impegno per il dialogo e per la riconciliazione che ha caratterizzato la sua vita sacerdotale e il suo ministero episcopale”.
stampa paginasegnala pagina