Diocesi di Concordia - Pordenonelogo
A+ | A-
 Home Page » In evidenza » Incontri diocesani di preghiera 

Incontri diocesani di preghiera   versione testuale

Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie

Gli incontri di preghiera diocesani si svolgono con cadenza mensile il primo giovedì del mese nella chiesa parrocchiale di Corbolone (San Stino di L.), nella chiesa di Santa Rita in Portogruaro e nel Duomo di San Vito al Tagliamento; il primo venerdì del mese nel Duomo di Maniago e nella chiesa del Beato Odorico in Pordenone.
 
Tema generale degli incontri 2009-2010
“Vita nuova e Profezia cristiana"
Con i fatti e non solo a parole
 
I Temi e date di ciascun incontro
1. (ottobre) “Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore” (Mt 22,37)
La cura del rapporto con Dio, mediante la preghiera, la meditazione, la partecipazione alla S. Messa festiva …
2. (novembre) “Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia” (Mt 5,6)
La ricerca sincera di quella che è la volontà di Dio su ciascuno di noi, sulla nostra famiglia, sulla società …, unita alla forte determinazione a compierla.
3. (dicembre) “Voi mi chiamate il Maestro e il Signore, e dite bene” (Gv 13,13)
Considerare seriamente Gesù, con il suo insegnamento in parole (il vangelo!) ed esempi, la guida della nostra esistenza, così che sia lui il vero Signore, e niente altro.
4. (gennaio) “Per sei giorni lavorerai, ma nel settimo riposerai” (Es 34,21)
Il dovere di lavorare, con la fedeltà al proprio compito anche in spirito di servizio; e il dovere del riposo, anche per poter disporre di tempo per Dio e per i propri affetti …
5. (febbraio) “L’uomo non divida quello che Dio ha congiunto” (Mc 10,9)
La cura del rapporto tra marito e moglie, la fedeltà alle promesse prese davanti a Dio come impegno a far giungere l’amore fino al dono totale …
6. (marzo) “La vita non vale forse più del cibo?” (Mt 6,25)
La vita vissuta come dono di Dio, il cui valore è stabilito da Dio e non da altro, e lo stile di esistenza, libera e sobria, che ne deriva …
7. (aprile) “Come io ho amato voi, così amatevi anche voi” (Gv 13,34)
L’amore, la generosità, la misericordia nei rapporti fraterni nella comunità cristiana e come apertura verso gli altri …
8. (maggio) “Non potete servire Dio e la ricchezza” (Mt 6,24)
I pericoli di idolatria: del possedere senza condividere, del piacere non aperto alla gioia dell’amore, del potere non concepito come servizio, e l’adorazione dell’unico Dio …
stampa paginasegnala pagina