S.E. Mons Giuseppe Pellegrini
Ricerca orari Sante Messe
Causa di Canonizzazione e Beatificazione del Cardinale Celso Costantini
Seminario Diocesano
Scuola Formazione Teologica
Musero Diocesano di Arte Sacra
Il Popolo
Casa Madre della Vita
8x1000 Diocesi
seguici su facebook
A+ | A-
Marted́ 16 Ottobre 2018
Santa Margherita Maria Alacoque
Sabato 20 ottobre ore 10 presso il Seminario di Pordenone si terrà la Prolusione dell'Anno Accademico. Tema: "La Chiesa in Cina sulle orme di Celso Costantini a una svolta epocale". Relatore: Prof. Agostino Giovagnoli.
24/09/2018
Il progetto Odorico700 abbraccia l’intero 2018 e coinvolge quattro ambiti: accademico scientifico, culturale divulgativo, culturale scolastico e devozionale religioso.
19/09/2018
E' uscito il Collegamento Pastorale di Settembre con tutte le informazioni sulle attività di inizio Anno Pastorale 2018-2019
12/10/2018
Mercoledì 17 ottobre ore 18.30 in Concattedrale San Marco in Pordenone: Celebrazione eucaristica nel 60° della morte del Servo di Dio CELSO COSTANTINI Cardinale e Cittadino onorario di Pordenone La concelebrazione sarà presieduta da S.E.R. Juan Ignacio Arrieta, Segretario del Pontificio Consiglio per i Testi legislativi e con la partecipazione delle LL.EE. Giuspeppe Pellegrini e Ovidio Poletto, del clero e dei fedeli della Diocesi di Concordia-Pordenone. Giovedì 18 ottobre alle ore 9.30 nell'Aula Magna del Seminario diocesano S.E.R. Juan Ignacio Arrieta, terrà una conferenza al Clero e agli avvocati sul tema: "Il processo matrimoniale brevior e la sua attuazione.
09/10/2018
Sabato 20 ottobre dalle ore 15 alle 17.30 presso il Centro Pastorale Seminario di Pordenone, si terrà l’incontro di formazione per i Ministri Straordinari della Comunione delle Foranie di Pordenone, Alto Livenza, Azzano e San Vito, sul tema "Beati i poveri in spirito”. Gli altri incontri saranno il 24 novembre a Maniago ed il 15 dicembre a Portogruaro. La scelta del luogo è a discrezione dei ministri in base al luogo e alla disponibilità che ognuno ha.
19/10/2018
Nello Scrigno per la Vita: riprende dal 19 ottobre l'appuntamento con la scuola di preghiera per giovani in seminario. Quest'anno il tema sarà "Toccare la carne di Cristo": i poveri già li abbiamo, ma come possiamo incontrarli nella nostra vita? Perchè incontrarli? Ci mettiamo alla scuola di Gesù per lasciarci contagiare dall'atteggiamento del suo cuore. Le locandine, che ancora non sono arrivate nelle parrocchie, verranno distribuite al prossimo ritiro del clero.
21/10/2018
Il 21 ottobre 2018 ha inizio il 36° itinerario diocesano per fidanzati, che, attraverso incontri a cadenza mensile presso il Centro pastorale del Seminario di Pordenone, propone un itinerario di formazione umana e di fede a tutte le coppie che intendono unirsi con il Sacramento del matrimonio. Entra per leggere il programma
    »
LETTERA PASTORALE 2018-2019
Agenda Pastorale 2018-2019
Comunione e annuncio
Uffici di Curia e Servizi Pastorali
Cancelleria-Matrimoni
Sezione amministrativa
Ufficio Famiglia e Vita
Ufficio Liturgico
Caritas Diocesana
Missio Diocesana
Pastorale Adolescenti e Giovani
Uffico Diocesano Pastorale Vocazionale
Ufficio IRC e pastorale scolastica
Ufficio Turismo, Pellegrinaggi e Sport
Ecumenismo e Dialogo interreligioso
Ufficio Pastorale Sociale Lavoro, Giustizia e Pace, salvaguardia del Creato
Uffcio Comunicazioni Sociali
Servizio Informatico
Pastorale della salute
Sezione giudiziale
30/05/2018
L’équipe catechesi disabilità, lancia una proposta a tutte le parrocchie che hanno nel loro interno persone creative capaci di realizzare pagine di vangelo con diversi materiali al fine di creare dei “quadri tattili evangelici”, per bambini e ragazzi non vedenti da utilizzare durante l’attività di catechesi.
 
LA VIA MAESTRA DELLA PITTURA – CHIESE APERTE ESTATE 2018
30/05/2018
I PERCORSI CULTURALI NELLO SPILIMBERGHESE - CHIESE APERTE ESTATE 2018, rientra nell’ambito delle attività promosse dalla Diocesi di Concordia-Pordenone in accordo con la parrocchia Santa Maria Maggiore di Spilimbergo per promuovere la corretta presentazione della cultura religiosa che le grandi opere d’arte sacra significano e rappresentano e sono rivolti ad un turismo attento e appassionato di civiltà, di storia e di bellezza.